Le spiagge di Napoli - Bagno Elena

Le spiagge più belle di Napoli

Con l’arrivo della bella stagione cresce la voglia di mare e di spiagge per dedicarsi alla tintarella e a bagni piacevoli e rinfrescanti. Oggi vi proponiamo una selezione di spiagge dove fare il bagno in città senza rinunciare al relax e al divertimento.

La costa nella città di Napoli è molto ampia ma non tanto da consentire una balneazione estesa come la città meriterebbe a causa del Porto, che sottrae un’ampia fetta di zona balneabile.

Non rimane, dunque, che spostarci verso il lungomare di Via Caracciolo e Mergellina dove troviamo le scogliere e le piccole spiagge di largo Sermoneta o la famosa Mappatella beach. Bisogna continuare e arrivare ai piedi della collina di Posillipo per poter trovare stabilimenti attrezzati.

le spiagge di Napoli - Bagno Elena

Il Bagno Elena Via Posillipo, 14 Napoli – è uno degli stabilimenti più gettonati di Posillipo, situato in una baia delimitata da due palazzi storici, il seicentesco Palazzo Donn’Anna e il Palazzo Guercia, vecchia torre di avvistamento. La struttura è formata da un’ampia spiaggia con lettini e ombrelloni, un pontile centrale adibito a zona solarium e una spiaggetta ideale per i più piccoli. I punti ristoro, uno sul pontile e l’altro sulla spiaggia, offrono prodotti gastronomici di tutti i tipi, dalla semplice merenda al pranzo servito a tavola. Inoltre, sui due piani della struttura si affacciano due terrazze panoramiche dove è possibile organizzare eventi e cerimonie. Per un ingresso singolo in spiaggia, con lettino o sdraio, il costo è di 12 €.

Il lido Sirena Via Posillipo, 357 Napoli – è un’ altro dei lidi storici di Napoli e si trova dall’altra parte di palazzo Donn’Anna direttamente sulla spiaggia. Ha la caratteristica che si entra non dal lato del mare ma, salendo per via Posillipo da Mergellina si entra da destra e non da sinistra che è il lato mare. Si passa sotto la strada, tra le antiche case di Posillipo e si arriva alla spiaggia. I prezzi non si trovano in rete ma dovrebbero essere sui 10 euro per l’ingresso compreso di lettino o sdraio.

Le Spiagge di Napoli, La Gaiola

La Gaiola (Area Marina Protetta) Discesa Gaiola 27 – è uno dei luoghi più suggestivi ed incontaminati di Napoli. L’entrata è gratuita ma è a numero chiuso per circa 100 persone. La spiaggetta si trova all’interno del Parco Sommerso della Gaiola, un’area marina protetta incastonata nel paesaggio costiero di Posillipo, dove è anche possibile fare snorkeling ed immersioni subacquee, percorsi in kayak o effettuare visite guidate del parco archeologico sommerso grazie agli itinerari con il battello dal fondo trasparente.

Le Rocce Verdi Via Posillipo 68 Napoli – rappresenta da sempre una delle location più suggestive e spettacolari di Napoli, adatta per chi desidera dedicare una giornata al completo relax balneare. Il complesso si trova all’interno di Villa Fattorusso, incastonata sulla splendida e lussureggiante collina di Posillipo, con vista sul Golfo di Napoli, sulla penisola sorrentina e sull’isola di Capri.L’ingresso costa 15 euro nei feriali e 18 nei festivi più, se volete lettino o sdraio per 5 euro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *